Antella e la festa della battitura

La festa della battitura domenica 30 luglio per la  prima volta all’Antella…

Sulle colline di Firenze rivive così un passato che sembra lontanissimo anche se non lo è e ci riporta al tempo in cui i grandi lavori della campagna diventava un’occasione di incontro e di festa.

Il grano, elemento fondante dell’alimentazione, entrava nell’economia agricola partendo dalla semina fino alla separazione dei chicchi e all’invio al mulino per ottenere la farina. Per questa prima festa l’Antella metterà  in piazza una vecchia macchina trebbiatrice a vaporee  sarà possibile capire come per tanti anni si è svolta la vita nelle nostre campagne.

Non possono mancare l’incontro con l’esperto di grani antichi, il prof. Stefano Benedettelli, una mostra di attrezzi antichi, quella dei giochi semplici con cui si divertivano un tempo i bambini della campagna e naturalmente tante cose buone e genuine da ssaggiare.

L’ingresso alle attività è gratuito ma la prenotazione è gradita ed è consigliato portarsi una bella coperta e qualche cuscino per godere della bucolica ombra dell’azienda Monna Giovannella.

Programma dettagliato

–          Ore 10:30 laboratorio didattico di panificazione  a cura de La Bottega di Gabri

–          Ore 11:00 edinuovo ore 15:30“Parliamone con l’Esperto” : “I grani antichi” a cura del Professore Associato Stefano Benedettelli Dipartimento di Scienze Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente (DISPAA) dell’Università degli Studi di Firenze; “La transumanza in Toscana” a cura dell’Associazione Cavalcanti della tradizione

–          Ore 11:30 “Preparazione dell’antica battitura” creazione della barca formata dai covoni di grano legati e tagliati a misura ed accensione della vaporiera

–          Ore 16:30Antica Battitura”  messa in moto della vaporiera e della trebbia

–          Ore 16:30 – 19:30 “Battesimo della sella” sui pony per i bambini a cura del Centro Ippico Il Rospetto di Bagno a Ripoli

–          Ore 17:30 dalla cucina merenda con i “Bomboloni Atomici” della Bottega di Gabri

Dalle ore 11:00 alle ore 20:00 saranno presenti i butteri dell’ Associazione Cavalcanti della Tradizione  assieme ai loro cavalli.

l’evento è orgnaizzato  in collaborazione con La Bottega di Gabri, l’Associazione Grani Antichi di Bagno a Ripoli ed eChianti con il patrocinio della Regione Toscana, della Città Metropolitana di Firenze e del Comune di Bagno a Ripoli e la concessione dell’uso del marchio del Consiglio regionale della Toscana.

Dalle ore 12:00 alle ore 15:00 e dalle ore19:00 alle ore 22:00i piatti della tradizione contadina eselezione di vini di eccellenza oltre alle birre artigianali della Fattoria Monna Giovannella.
Per tutte le informazioni è possibile rivolgersi a eChianti tel. 055.64.22.59, cel. 328.769.42.43 o via mailfestabattitura@echianti.it.

R.C.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*