Antincendi boschivi, al via il piano sicurezza per l’Isola di Gorgona

imageL’organizzazione antincendi boschivi (Aib) della Regione Toscana, in accordo con la direzione della Casa circondariale di Livorno, ha avviato un primo corso di addestramento per la prevenzione e la lotta attiva agli incendi forestali sull’Isola di Gorgona. Il corso è rivolto ai detenuti del carcere, impegnati in questi giorni nelle lezioni in aula e nelle prove pratiche in bosco.

La formazione è curata da personale tecnico regionale e dagli istruttori del centro di addestramento antincendi boschivi la Pineta di Tocchi di Monticiano (Si) e prevede anche una prova pratica a giugno che consisterà in una simulazione di spegnimento di incendio boschivo.

Il primo corso, rivolto a dieci detenuti sull’Isola di Gorgona, disporrà della presenza stabile di una squadra operativa formata per la lotta agli incendi boschivi e fornita di dispositivi di protezione individuale, di apparati radio per le comunicazioni sulla rete Aib e di un mezzo 4×4 con cisterna della capacità di 1000 litri.

A conclusione di questo addestramento partirà un corso Aib rivolto al personale della struttura penitenziaria di Gorgona e un analogo percorso di formazione è in fase di definizione anche per l’isola di Pianosa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*