Capodanno a Firenze

In piazza, al chiuso, al ristorante, al teatro o da amici?

Come ogni Capodanno il solito dilemma ed ecco allora che, per chi è a Firenze vi diamo alcuni suggerimenti su dove brindare al 2019.

Capodanno_Firenze_concerto_piazzaleIl Capodanno al Pizzale Michelangelo
La location ormai fissa dell’evento principale della città vede quest’anno salire sul palco del più bel terrazzo di Firenze Francesco Renga e Baby K per una serata che coinvolge più di una generazione.
L’evento organizzato dal comune di Firenze è ad ingresso gratuito, ma ricordiamo che al Piazzale si potrà arrivare solo a piedi per una capienza massima di 14mila persone e senza petardi, bottiglie di vetro e spray al peperoncino.
Per i dettagli della serata inizio alle ore 21,00 con
musica, gadget e giochi grazie ai conduttori di Radio Bruno e alle 21.30 salirà sul palco Lorenzo Baglioni. Alle 22.00 toccherà a Baby K, con i suoi più grandi successi tra cui il tormentone “Roma-Bangkok”. Dalle 23 sarà Francesco Renga il protagonista del concertone di piazzale Michelangelo: a mezzanotte il brindisi insieme al sindaco Dario Nardella, poi riprenderà il concerto e infine djset fino alle 2 di notte.

Piazza della Signoria29-capodanno-firenze-2018-2
Nella piazza “buona”, come ogni anno lo spazio sarà tutto per la grande musica classica e
sul palco allestito sotto la
Loggia dei Lanzi suoneranno l’Orchestra da Camera Fiorentina e l’Orchestra Sinfonica Ucraina di Lugansk, dirette dal maestro Giuseppe Lanzetta. In programma valzer e polke della tradizione viennese e arie di celebri opere: da Strauss a Rossini, da Verdi a Bizet, da Ponchielli a Tchaikovsky.

Piazza del Carmine
Jazz e gospel in Oltrarno con, dalle 22,00 il
coro gospel ‘The Pilgrims’, con 40 cantanti e 4 musicisti che propongono un repertorio di prevalente ispirazione spiritual e gospel con qualche incursione nel pop e nel rock.
A seguire la grande corale di
Eric Waddell & The abundant life singers, uno dei gruppi di spicco di Baltimora con un repertorio che combina il gospel della tradizione e nuove tendenze contemporanee. Infine la Large Street band, ensemble di fiati e percussioni nato sul modello delle street band americane, con musiche dal jazz al funky itineranti in tutto l’Oltrarno.

Anconella
Fra le novità fiorentine del Capodanno 2019 il Cirk Fantastik che arriva nel bel parco di Firenze Sud dal 28 dicembre fino al 2 gennaio. Nell’occasione della speciale serata di San Silvestro in programma spettacoli di equilibrismo funambolismo e clowneria (nel pomeriggio, dalle 16) e poi a partire dalle 21
cena (con prenotazione obbligatoria entro il 27 dicembre), cabaret, musica con il gruppo Forrò Mior con Jabu Morales e per finire per tutta la notte il dj set di Guerrilla Sound System.

Manifattura Tabacchi

L’altra grande novità fiorentina è il Capodanno nel grande complesso vicino al parco della Cascine che ospiterà
musica elettronica al femminile. Anche in questo caso l’ingresso è libero (potranno entrare 1.500 persone).

Saranno tre i djset, che “suoneranno” dalla Torre dell’orologio della Manifattura: dalle 22 Joan Thiele cantautrice transculturale che unisce acustica a elettronica a seguire Myss Keta, performer situazionista, rapper dall’attitudine punk che accompagnerà il pubblico al countdown di mezzanotte (con tanto di fuochi d’artificio), mentre ad animare le prime ore del 2019 sarà la techno Dj, Elisa Bee. Il tutto accompagnato da videoproiezioni sugli edifici affacciati sul cortile della Manifattura, firmato dai media artist The Fake Factory. Presenti anche food trucks e un temporary bar, dalle ore 20.

A teatro
Per chi preferisce festeggiare il Capodanno 2019 nei tanti teatri della città molte le
proposte più leggere, all’insegna dell’intrattenimento e delle risate.
Ci sono i mattatori
Panariello, Conti e Pieraccioni per il loro show teatrale al Verdi, la commedia brillante “A testa in giù” con Emilio Solfrizzi e Paola Minaccioni alla Pergola, il duo comico al femminile Katia Beni e Anna Meacci con il loro “Best of” al Puccini e una dissacrante compagnia spagnola Yllana con “Chefs” al Teatro di Rifredi.

Al cinema
per chi ama il grande schermo la serata del 31 dicembre la si può passare al
cinema Odeon di piazza Strozzi ha in cartellone il film “Man and the gun” con Robert Redford (versione originale con sottotitoli in italiano) dalle 22.20 la proiezione speciale aspettando lo scoccare della mezzanotte.

Al ristorante… scegliendo l’etnico
Fulin
Una location particolare in zona Gavinana e in uno storico palazzetto della Firenze fine ‘800, su più piani, in un’atmosfera avvolgente e raffinata dov’è il ristorante cinese più apprezzato di Firenze. Sapori antichi, stile fusione e materie prime di grande qualità.
Il menù: t
ra i piatti: ostriche di Francia, gambero rosso, scampi, zuppa “re del mare” a base di polpa di granchio reale fresco, capesante marinate, pesce bianco e zucca, anatra con pera asiatica, etc. Musica cinese dal vivo.
85 euro bevande escluse. Prenotazioni:
055 684931 – www.fulin.it

El Inca
Se decidete di scoprire quella che è oggi una delle cucine più importanti del mondo l’appuntamento da non perdere è nel migliore ristorante peruviano della città.
Il menù: inizio con un cocktail a base di Pisco e fra gli altri potrete provare il ceviche di spigola, di salmone yaij e amarillo, gamberoni saltati al pisco con avogado, lime e maioca. 65 euro bevande incluse. Prenotazioni: 3931326951

Izakaya
Se invece preferite qualcosa di intimo l’occasione è propizia per scoprire la magia e l’atmosfera della tradizionale taverna giapponese che propone per tutte le feste un menù degustazione per 2 persone a 75 euro. Fra i piatti in degustazione: zuppa di miso, sashimi mix, arashiyama roll, tempura mix, tagliata di Kobe, etc… Prenotazioni: 3342960397 / 0552697183

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*