ESCLUSIVA: “O il restyling del Franchi o ne chiedo l’abbattimento” Così il Presidente del Q.2

Stadio il progetto sul Franchi

Un’intervista esclusiva della nostra redazione sullo stadio di Firenze al presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi.   Dopo l’annuncio del piano del Comune di Firenze per realizzare il nuovo stadio della città (ma di proprietà privata) a Novoli e la destinazione del Franchi per altri sport minori la domanda che ci sorge spontanea è: chi pagherà il cospicuo affitto che oggi la Fiorentina paga al Comune per la manutenzione del Franchi?

L’intervista a Michele Pierguidi:

“Un restyling del Franchi si può fare. Ho visto un progetto bellissimo, con le curve all’interno, che rispettano i voleri della sovrintendenza. Coperto, moderno, bello. Con spazi tra curva,  molto funzionali che possono restare aperti tutta la settimana. Credo che questo sia il progetto ideale per il restyling dello stadio.
Intorno al Franchi il parcheggio sotterraneo di 3400 posti. La tramvia che passa in via Campo d’Arrigo che può servire tutti i tifosi Un modo per risolvere i problemi di viabilità dei residenti del Campo di Marte e non cementificare ancora la città di Firenze ma valorizzare l’area sportiva più importante della regione.
Questo è quello che mi auguro e che andrò a chiedere al sovrintendente.  Credo che possa andare bene perché non tocca la struttura originaria e penso che la sovrintendenza possa avvallare questo progetto.

Altrimenti, se così non fosse, noi non possiamo tenere uno stadio da 40.000 posti, vecchio, perché è del 1931 e in cemento armato, nell’area di Campo di Marte e chiederò quindi che venga abbattuto  e che qui venga fatto il nuovo parco della città della Musica della città di Firenze. “

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*