Firenze civile: tutti alla scarrozzata per abbattere le barriere architettoniche

Si svolgerà domenica 24 marzo con  partenza dalla sede del Quartiere 2 Villa Arrivabene la Scarrozzata contro le barriere architettoniche, iniziativa voluta da Andrea Mucci e il suo progetto #mollaloscivolo per far capire cosa vuol dire muoversi in città su un mezzo a ruote. Per chi lo vorrà saranno a disposizione anche carrozzine per poter percorrere il percorso su ruote e capire direttamente la lotta quotidiana contro barriere architettoniche e l’inciviltà di chi parcheggia su strisce e angoli.

20190321_130326L’iniziativa vuole sensibilizzare anche l’amministrazione comunale sulle problematiche che ogni giorno il cittadino incontra muovendosi nel nostro tessuto urbano, in particolare per chi ha abilità diverse.

Andrea Mucci è un giovane tenace che col  suo progetto #mollaloscivolo riporta con la pacatezza e il garbo molto raro che lo contraddistingue l’attenzione dell’opinione pubblica su questo tema.

Un tema che sicuramente deve essere al centro non solo dei pensieri , ma anche delle azioni di ogni amministrazione e non  ci stupisce che la campagna #mollaloscivolo trovi uno slancio proprio in epoca di campagna elettorale.
Un tema importante perchè – come ci ha ricordato Andrea – anche l’articolo 16 della nostra costituzione sancisce il diritto, per ogni cittadino, di poter circolare liberamente.
Un diritto troppo spesso violato dalla mancanza di scivoli e dalla maleducazione di tanti. C’è davvero ancora tanto da fare. Con cazzuola in mano per le amministrazioni, ma anche con ripetute lezioni di educazione civica.

Firenze Wow ci sarà domenica e non solo. Andrea Mucci sa che nel nostro magazine troverà sempre un megafono alle sue iniziative.
Vorremmo che tanti fossero con noi, soprattutto quelli che, nella loro arroganza quotidiana, non trovano di meglio che parcheggiare davanti a strisce e scivoli infischiandosi delle difficoltà di altri in nome del proprio egoismo.

La Scarrozzata partirà alle 10, da Villa Arrivabene ed il percorso, tutto nel Quartiere 2 potrà essere fatto in carrozzina o a piedi per sperimentare criticità e barriere presenti in città, dovute non solo all’antica origine di Firenze, ma anche a mancati adeguamenti e manutenzione.

Vi aspettiamo numerosi!

1 Commento

  1. Questa mattina ho partecipato alla verifica della conclusione dei lavori di messa a norma e abbattimento barriere architettoniche (A.B.A.) del Museo e di Palazzo Vecchio, convocato dalla Quinta Commissione Consiliare alle ore 10:30.

1 Trackback / Pingback

  1. No alle barriere architettoniche … – Contro Ogni Barriera

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*