I 150 anni della scuola d’arte di Firenze

1869 – 2019. L’ex Istituto statale d’arte di Firenze oggi “Liceo artistico statale di Porta Romana e Sesto Fiorentino” celebra 150 anni dall sua fondazione

Ottagono 1925Un anno importante per il Liceo Artistico di Porta Romana. L’istituzione compie 150 anni. L’ex Istituto d’Arte è una delle eccellenze del percorso di istruzione per i giovani che desiderano una formazione artistica.

Dal 9 al 13 aprile 2019 una serie di eventi, incontri, laboratori, mostre, installazioni e performance coinvolgeranno Firenze e tutta la cittadinanza per celebrare insieme al dirigente scolastico, ai docenti e agli studenti, questo importante anniversario.

“Una celebrazione che non si riduce ad un giorno soltanto ma che avrà un ricco programma di eventi proprio per sottolineare il prisma di attività e di suggestione che il liceo rappresenta per la cultura della città. E’ un punto di riferimento per Firenze – ha sottolineato la vicesindaca ed assessora all’Educazione, università e ricerca Cristina Giachi – ed un luogo dove il talento artistico trova casa. Ha sede in un luogo bellissimo ed è un centro di riferimento culturale per tanti giovani. Siamo felici, con Maria Federica Giuliani, di ospitare il prossimo 10 aprile nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio le celebrazioni ufficiali ma tante iniziative si svolgeranno presso il liceo dove tutte le attività che normalmente si svolgono in sordina sarà fruibile, disponibile e visibile a tutti”.

“150 anni di un istituto e di un liceo che è nel cuore di tutti i fiorentini. La collaborazione tra le istituzione è spesso faticosa – ha ricordato la presidente della Commissione cultura e sport Maria Federica Giuliani – ma siamo riusciti a mettere insieme tutte le forze per festeggiare una scuola che insegna quello che una volta si diceva che erano i mestieri che s’imparavano “a bottega”. E’ una formazione importante per tanti ragazzi che vengono accompagnati in una formazione importante e di livello a prezzi accessibili a tutti. Tanti ragazzi grazie al liceo riescono poi a trovare lavoro e vorrei ricordare Nano Campeggi che festeggiò proprio i suoi 90 anni nel liceo dove aveva studiato. Adesso questo liceo, che è nel cuore dei fiorentini, si è aperto anche alle nuove tecnologie per essere al passo con i tempi”.

Con una storia non comune questo Istituto, dove tanti protagonisti dell’arte contemporanea e del mondo della moda hanno studiato e hanno percorso i primi passi nella magia artistica, si racconta con un evento che sarà anche occasione di elaborazione e progettualità per gli studenti.

Una settimana di festose iniziative per ricordare e apprezzare la presenza costante di questa istituzione sul territorio fiorentino e il suo ruolo educativo nel panorama delle offerte nel settore artistico.
Con lo stile unico che contraddistingue il Liceo Artistico di Porta Romana in tutte le occasioni, è previsto un ricco programma che si svolge in varie sedi.
I festeggiamenti avranno inizio martedì 9 aprile alle ore 16,00 in Aula Magna con la presentazione del libro “I laboratori dell’Istituto d’Arte di Porta Romana, 150 anni di formazione artistica a Firenze 1869 – 2019” di Laura Felici, Edizioni Edifir, promosso da OMA.

Il 10 aprile, dalle ore 10.00, nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, avverrà l’inizio delle Celebrazioni dei 150 anni con una presentazione dell’Istituto da parte del Dirigente scolastico Laura Lozzi. All’evento interverranno Dario Nardella, Sindaco di Firenze; Cristina Giachi, Vicesindaca e Assessore Educazione, università e ricerca; Maria Federica Giuliani, Presidente della Commissione Cultura e Sport, Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana; Flaminia Giorda, Dirigente Tecnica del MIUR; dr. Ernesto Pellecchia, Direttore generale USR Toscana; prof.ssa Simonetta Soldani, docente di Storia Contemporanea, Dipartimento SAGAS, Unifi; dott.ssa Maria Maugeri, funzionario storico dell’arte della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato.
A seguire, nel pomeriggio, nella storica sede di Porta Romana, apriranno le mostre, le installazioni e le performance che proseguiranno fino a sabato 13 aprile con una serata conclusiva densa di avvenimenti e di sorprendenti mise en espace e proiezioni.
Tra le iniziative sono previste tre giornate di studio in cui storici e critici d’arte incontreranno gli studenti per confrontarsi sulla storia dell’istituto, sull’arte e sul suo ruolo educativo dell’arte.

Di particolare interesse sarà la mostra in Gipsoteca dal titolo “Opere dagli Archivi di Porta Romana: gli allievi dalla Scuola di Santa Croce all’Istituto d’Arte”, che presenta per la prima volta elaborati storici dell’Istituto, testimoni della capacità creativa degli studenti che vi si sono formati nel corso della sua storia di un secolo e mezzo.

Il Liceo Artistico, infatti, nato nel 1869 come Scuola d’intaglio e divenuto nel 1880 Scuola professionale per le arti decorative ed industriali, nel 1923, con il trasferimento nell’attuale sede di Porta Romana, costruita per ospitare le Nuove scuderie della Reggia di Palazzo Pitti, divenne Regio Istituto d’Arte.
Da quella data si inaugura una fase di grande vivacità sul piano culturale e didattico caratterizzata dalla presenza di docenti/artisti di fama nazionale quali Libero Spartaco Andreotti, Bruno Innocenti, Pietro Parigi, Guido Balsamo Stella.
Col tempo l’Istituto d’Arte è diventato depositario delle tecniche legate ai mestieri artigiani di Firenze e, nel dopoguerra, dell’innovativo Corso per le arti Industriali. All’interno della Scuola la Gipsoteca, con il Laboratorio di Formatura, conserva una eccezionale raccolta di matrici, forme e modelli ricavati direttamente dagli originali sia della scultura antica sia delle più importanti opere del Rinascimento Fiorentino.
Attualmente sono attivi i corsi di Arti Grafiche, Audiovisivo Multimedia, Design dell’Arredamento, Design della Ceramica, Design della Moda e Tessuto, Design dell’Oreficeria, Grafica Pubblicitaria e Pittura Scultura.
Hanno svolto il loro corso di studi presso l’Istituto d’Arte gli artisti: Anna Anni, Sandro Chia, Galileo Chini, Lietta Cavalli, Roberto Cavalli, Enrico Coveri, Ferdinando Farulli, Marcello Guasti, Leonardo Mattioli, Gabriella Pescucci, Armando Spadini, Giuliano Vangi, Lucio Venna.

Programma completo delle manifestazioni dei 150 anni del Liceo Artistico di Porta Romana

MARTEDÌ 9 APRILE 2019
Ore 15.00 – 19.00
Liceo Artistico di Porta Romana
Tour dei Laboratori aperti con visite guidate
Laboratorio di Pittura: aula 256 quartetto musicale a cura degli allievi della scuola
MOSTRE E INSTALLAZIONI:
I vulnerabili | abiti in carta – sezione Design della Moda
Incamminarti | tappeto in carta – sezione di Arti grafiche
RicordArte | sezione di Arti grafiche
Porta Na gioia | il processo progettuale nellera digitale – sezione Design dellArredamento
Autocelebrazione della finestra | a cura degli allievi di pittura, arredamento, arti grafiche, multimediale e grafica pubblicitaria
Gioielli in mostra | sezione Design dellOreficeria
Modello delledificio e guida ai percorsi | sezione Design dellArredamento
In stalla zione | sezione di Arti grafiche

Ore 16:00 – 17:30
Aula Magna
Presentazione del libro:
I laboratori dellIstituto dArte di Porta Romana, 150 anni di formazione artistica a Firenze 1869 – 2019
Edifir Edizioni, 2019
Quindicesimo volume della collana I mestieri dArte – Quaderni dArtigianato promossa da OMA, Associazione Osservatorio dei mestieri d’arte e Fondazione CR Firenze.
Saluti del Dirigente scolastico Laura Lozzi e Luciano Barsotti, Presidente OMA
Intervengono Carlo Sisi, Presidente Accademia di Belle Arti e Laura Felici, autrice del libro
Introduce e modera Maria Pilar Lebole

MERCOLEDÌ 10 APRILE 2019
Ore 10.00 – 13.00
Palazzo Vecchio, Salone dei Cinquecento
Celebrazione dei 150 anni dell’Istituto
Apertura della manifestazione e saluti del Dirigente Scolastico Dott.ssa Laura Lozzi;
Intervengono Dario Nardella, Sindaco di Firenze; Cristina Giachi, Vicesindaca e Assessore Educazione, università e ricerca; Maria Federica Giuliani Presidente della Commissione Cultura e Sport, Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana.
Gioielli e abiti darte: performance-sfilata degli studenti delle sezioni di Design dellOreficeria e della Moda
Dibattito con l’intervento di Flaminia Giorda, Dirigente Tecnica del MIUR; dr. Ernesto Pellecchia, Direttore generale USR Toscana; prof.ssa Simonetta Soldani, docente di Storia Contemporanea, Dipartimento SAGAS, Unifi; dott.ssa Maria Maugeri, funzionario storico dellarte della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato.
Modera il Dirigente Scolastico dott.ssa Laura Lozzi.
Ore 15.00 – 19.00
Liceo Artistico di Porta Romana
MOSTRE E INSTALLAZIONI:
I vulnerabili | abiti in carta – sezione Design della Moda
Incamminarti | tappeto in carta – sezione di Arti grafiche
RicordArte | sezione di Arti grafiche
Porta Na gioia | il processo progettuale nellera digitale – sezione Design dellArredamento
Autocelebrazione della finestra | a cura degli allievi di pittura, arredamento, arti grafiche, multimediale e grafica pubblicitaria
Gioielli in mostra | sezione Design dellOreficeria
Modello delledificio e guida ai percorsi | sezione Design dellArredamento
In stalla zione | sezione di Arti grafiche
Ore 15.30 – 17.45
Aula Magna
Prima giornata di studi su Porta Romana: La scuola e la sua storia
Intervengono:
Ore 15.30 Marco Fagioli, Maestri del Novecento a Porta Romana: Innocenti, Grazzini, Porcinai;
Ore 16.15 Carlo Cinelli, Maestri del Novecento a Porta Romana: Salimbeni, Vagnetti, Guasti;
Ore 17.00 Francesco Vossilla e Claudia Timossi (Opera di S. Croce), Santa Croce e Porta Romana: una continuità storica, dalla scuola professionale a Libero Andreotti, Ugo Ojetti e Pietro Parigi
Modera il dibattito: Carlo Cinelli
Ore 17.45
Sala dei Telai Il Cinquecento Performance
Ore 18.00
Sala espositiva
Inaugurazione della mostra:
Opere dagli Archivi di Porta Romana: gli allievi dalla Scuola di Santa Croce allIstituto dArte
a cura di Gloria Piani ed Elena Fossiallestimento: sezione Design dellArredamento

GIOVEDÌ 11 APRILE 2019
Ore 10.00 – 19.00
Liceo Artistico di Porta Romana
MOSTRE E INSTALLAZIONI
Opere dagli Archivi di Porta Romana: gli allievi dalla Scuola di Santa Croce allIstituto dArte
I vulnerabili | abiti in carta – sezione Design della Moda
Incamminarti | tappeto in carta – sezione di Arti grafiche
RicordArte | sezione di Arti grafiche
Porta Na gioia | il processo progettuale nellera digitale – sezione Design dellArredamento
Autocelebrazione della finestra | a cura degli allievi di pittura, arredamento, arti grafiche, multimediale e grafica pubblicitaria
Gioielli in mostra | sezione Design dellOreficeria
Modello delledificio e guida ai percorsi | sezione Design dellArredamento
In stalla zione | sezione di Arti grafiche
Ore 10.00 – 11.30
Aula Magna
Seconda giornata di studi su Porta Romana: Il ruolo educativo dell’arte parte I
intervengono:
Ore 10.00 Tomaso Montanari, Arte, identità, nazione
Ore 10.45 Marco Fagioli, Il ruolo dellIstituto dArte nella cultura del Novecento fiorentino
Modera il dibattito: Serena Stefani
Ore 12.00
Spazio 51
La ricostruzione dello studio della costumista Anna Anni a cura di Silvia Palmerani ed Elena Puliti
Ore 15.00 – 17.30
Aula Magna
Seconda giornata di studi su Porta Romana: Il ruolo educativo dell’arte parte II
intervengono:
Antonio Natali, La funzione educativa degli spazi museali: problematiche del passato e del presente a confronto
Maurizio Novigno, La specificità dellinsegnamento in un Istituto dArte
Egisto Magni, Linsegnamento del design orafo
Manuel Baglieri, Lesperienza pedagogica del Silent book. I castelli non esistono
Modera il dibattito: Carlo Cinelli
Ore 16.00
Aula Magna
Eugenio Giani, per la Regione Toscana, presenta il libro Basta Rosso
dedicato alla performance degli studenti di Moda e Costume
Ore 17.30
Ottagono e Gipsoteca Parole di gesso Performance a cura degli studenti del biennio
Ore 18.00
Gipsoteca La voglia di amare Compagnia Miktos – Musical
Ore 19.00
Gipsoteca Basta Rosso Performance

VENERDÌ 12 APRILE 2019
Ore 15.00 – 19.00
Liceo Artistico di Porta Romana
MOSTRE E INSTALLAZIONI
Opere dagli Archivi di Porta Romana: gli allievi dalla Scuola di Santa Croce allIstituto dArte
I vulnerabili | abiti in carta – sezione Design della Moda
Incamminarti | tappeto in carta – sezione di Arti grafiche
RicordArte | sezione di Arti grafiche
Porta Na gioia | il processo progettuale nellera digitale – sezione Design dellArredamento
Autocelebrazione della finestra | a cura degli allievi di pittura, arredamento, arti grafiche, multimediale e grafica pubblicitaria
Gioielli in mostra | sezione Design dellOreficeria
Modello delledificio e guida ai percorsi | sezione Design dellArredamento
In stalla zione | sezione di Arti grafiche
Ore 9.00 – 14.30
Aula Magna Art Experiencing: presentazione di giovani aziende legate alle arti grafiche, pubblicitarie ed orafe
Ore14.30
Mostra degli allievi del Corso Post diploma, MAD, annesso al Liceo di Porta Romana
Ore 15.00 – 19:30
Ottagono e spazi adiacenti Punti informativi delle aziende dellarea fiorentina
Ore 15.00 – 19.30
Workshop informativo
Associazione Museo della Carta: realizzazione del foglio di carta, attraverso il processo laboratoriale tradizionale
Ore 15.00 – 19.00
Tour dei laboratori: arti grafiche, grafica pubblicitaria e oreficeria
Ore 15.00 – 19.30
Aula Magna
The mood is M.A.D: tradizione innovazione Presentazione del corso post diploma del Liceo artistico “MAD”
Ore 15.00 – 19:30
Workshop di fotografia a cura di Marco Cimardi, attrezzature fotografia digitale Estron
Ore 17.00
Sala dei Telai Il Cinquecento Performance
Ore 18.00
Gipsoteca Frammenti dArchivio Performance con la partecipazione di Versiliadanza
Ore18.30
Gipsoteca Omaggio a Ottone Rosai Performance

SABATO 13 APRILE 2019
Ore 15.00 – 19.00
Liceo Artistico di Porta Romana
MOSTRE E INSTALLAZIONI
Opere dagli Archivi di Porta Romana: gli allievi dalla Scuola di Santa Croce allIstituto dArte
I vulnerabili | abiti in carta – sezione Design della Moda
Incamminarti | tappeto in carta – sezione di Arti grafiche
RicordArte | sezione di Arti grafiche
Porta Na gioia | il processo progettuale nellera digitale – sezione Design dellArredamento
Autocelebrazione della finestra | a cura degli allievi di pittura, arredamento, arti grafiche, multimediale e grafica pubblicitaria
Gioielli in mostra | sezione Design dellOreficeria
Modello delledificio e guida ai percorsi | sezione Design dellArredamento
In stalla zione | sezione di Arti grafiche
Ore 10.00 – 12.30
Spazio Proiezioni
Terza giornata di studi su Porta Romana: La scuola specchio del cambiamento
Documentario: Porta Romana, un liceo artistico con una sua identità, a cura di Paolo Benvenuti (ESSIA)
Mostra fotografica: Dagli anni Settanta al Duemila, immagini dagli archivi di Giampiero Brilli Video: Anni ’70, il vento del cambiamento, a cura di alcuni allievi/allieve di Porta Romana Video: Il movimento degli studenti negli anni Settanta, a cura di Paolo Maggi
Presenta: Serena Stefani
Ore 19.30
Ottagono e Gipsoteca Parole di gesso Performance a cura degli studenti del biennio
Ore 20.00
Home videoistallazione
Dalle ore 21.00 a seguire:
Ottagono Il Temporale Performance
Gipsoteca
Omaggio a Ottone Rosai Performance
Frammenti d’Archivio Performance con la partecipazione di Versiliadanza
Sala dei Telai
Il Cinquecento Performance
Origini Proiezioni sonore a cura di Francesca Sandroni

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*