Montecatini: Festival della Salute, Saccardi: “Un modo per avvicinare tante persone a questi temi”

“Una bella manifestazone, che avvicina ai temi della salute tante persone. Grazie agli organizzatori, e alla città di Montecatini che la ospita. Come ogni anno, anche noi come Regione parteciperemo a questi incontri, io stessa sarò presente, sia venerdì che domenica”. E’ quanto ha detto stamani l’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, nel presentare la XII edizione del Festival della Salute, che si terrà dal 27 al 29 settembre alle Terme Tettuccio di Montecatini.

46f41564-31da-4569-96ef-50b096ec9997Il Festival della Salute è un appuntamento ormai abituale in Toscana. Eventi, dibattiti, tavole rotonde sui temi della medicina, della salute in tutte le sue declinazioni, con esperti di tutti i settori e relatori di spessore nazionale e internazionale in materia di divulgazione medico-scientifica e di prevenzione e corretti stili di vita.

Quest’anno parteciperà al Festival anche l’assessore all’ambiente e alle terme Federica Fratoni, che era presente alla conferenza stampa: “Associare il messaggio della prevenzione al luogo termale per eccellenza come Montecatini mi sembra un’ottima scelta. Parteciperò molto volentieri, con i ragazzi delle scuole parleremo anche di ambiente e salute”.

“Questa è la dodicesima edizione del Festival, e la quarta che facciamo a Montecatini – ha sottolineato Paolo Amabile, ideatore del Festival – Saranno oltre 50 convegni, più di 100 appuntamenti, oltre 30 tra associazioni ed enti che parteciperanno. Molte anche le presentazioni di libri. Un’attenzione particolare quest’anno viene dedicata a famiglia e scuole”.

“Le terme non sono solo cura, ma anche prevenzione – ha ricordato Alessandro Michelotti, amministratore delle Terme di Montecatini – L’acqua di Montecatini è importante, perché ha la caratteristica di abbassare il colesterolo nel sangue. Tutti i giorni facciamo sforzi perché la gente venga a Montecatini”.

“Montecatini si conferma essere città del benessere e della salute – ha concluso il sindaco di Montecatini Luca Baroncini – Prevenzione e salute vanno bene insieme con la terme. Bevendo le nostre acque, si può fare una specie di tagliando. Il Festival della Salute sarà l’occasione anche per parlare delle nostre acque”.

La Regione Toscana sarà presente al Festival con un suo stand e con seminari e iniziative. Parole d’ordine, ascolto e prevenzione. All’interno dello stand ci saranno i seguenti desk: infermiere di famiglia; Consiglio dei Cittadini; centro di ascolto con Oncologia, Gap (gioco d’azzardo patologico) e malattie rare (in collaborazione con il Forum delle malattie rare). In tema di prevenzione, si terranno seminari su: Gap, affettività e sessualità e movimenti consapevoli. Ci sarà un’iniziativa sulle novità del percorso nascita e la presentazione di hAPPyMamma (la app che accompagna le future madri durante le fasi del percorso nascita, dalla gravidanza fino a tutto il primo anno di vita del bambino), con dimostrazione di allattamento al seno, sabato pomeriggio.

L’assessore Saccardi parteciperà al Festival domenica mattina. Due gli appuntamenti: alle 9.30, nella Sala Portoghesi, il convegno (con crediti formativi) su “Prevenzione e cura sul territorio: il nuovo ruolo del farmacista nella farmacia dei servizi; alle 11.30, nella Sala Scrittura, il convegno “La sanità non è fatta solo da medici e infermieri: le 19 professioni neo ordinate che concorrono alla sostenibilità del SSN e regionale”.

L’assessore Fratoni parteciperà al convegno che si terrà venerdì mattina alle 9.15 in Sala Loggiato, “Pianeta Terra chiama Salute”, organizzato in collaborazione tra l’assessorato all’ambiente della Regione, Guardia Costiera e Capitaneria di Porto di Viareggio.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*