Tavarnelle. Comune aperto h24, servizi interattivi e canale webchat

v640x480_241386__1_Comune sempre più aperto e vicino ai cittadini. Tavarnelle estende la gamma di servizi on line, disponibili da pc, tablet e smartphone, grazie all’attivazione di un nuovo strumento che potenzia il filo diretto con l’amministrazione comunale.
Il Comune, vincitore del premio Smau per l’innovazione nel 2017, avanza nel suo viaggio attraverso le maglie della rete e della multicanalità mettendo a disposizione dei cittadini una specifica webchat attiva sul sito del Comune e gestita dagli operatori del Contact Center di Linea Comune, il servizio multicanale integrato dell’Area Metropolitana di Firenze. Domande e richieste di informazioni relative a servizi, procedure e attività amministrative si potranno effettuare direttamente dalla casella chat che compare sulla rete civica del Comune.

Il cittadino che sta effettuando la navigazione sul sito visualizza una barra rossa, posizionata nella parte inferiore della pagina. La casella si attiverà dopo aver cliccato sulla domanda “Ti serve aiuto”. “Uno degli elementi più rilevanti di questo servizio – spiega il vicesindaco Davide Venturini – è la potenzialità del canale funzionale in modalità h24, al cittadino è garantita una risposta che va oltre gli orari di attivazione del servizio”. La web chat è aperta dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20, in coincidenza della presenza degli operatori di Linea Comune ma si potrà lasciare un messaggio in qualunque momento, comodamente da casa, certi di essere ricontattati alla ripresa del servizio. “Si tratta di uno dei passi che stiamo compiendo – aggiunge il vicesindaco – per incrementare l’accessibilità e i canali telematici che diventano sempre più a portata e vicini al cittadino diversificandosi sulle diverse tipologie web app, social, contact center senza far mancare la qualità e il supporto del contatto umano da parte dei nostri operatori”.

In Italia sono 17 milioni gli utenti online al giorno che accedono da smartphone o tablet e 11,5 da PC. La maggior parte delle persone prenota, cerca e ottiene informazioni, accede prodotti e servizi on line, fa entrare nel proprio quotidiano la semplificazione e l’agilità della vita smart, attraverso l’utilizzo di app e siti strutturati con tecniche e design responsivi, piattaforme che si avvalgono della tecnologia dei bot come Telegram.  “Il lavoro di rete e le strategie che stiamo condividendo – continua –  con i comuni dell’Unione vanno in questa direzione, accorciare le distanze tra amministrazioni e comunità in un territorio come il nostro, particolarmente esteso e frammentato, connotato da aree rurali, frazioni e località decentrate, per sperimentare in forma innovativa il passaggio dallo smart City allo smart Land, valorizzando l’importanza degli sportelli digitali nei territori di campagna”.

Il Comune ha attivato una prima tranche di servizi on line che sarà potenziata successivamente con l’ingresso di nuove funzioni che già guardano al mondo della IoT, internet of things e di sviluppi anche in accordo con la città metropolitana e i fondi PON. Al momento on line si possono pagare le multe e alcuni tributi come l’imposta affissioni, pubblicità e occupazione del suolo pubblico (COSAP). Si possono effettuare anche l’iscrizione all’albo presidenti di seggio elettorale e all’albo scrutatori di seggio elettorale. Inoltre sempre via web, navigando all’indirizzo www.tavarnellevp.it/servizi/elenco-servizionline, è disponibile la prenotazione appuntamenti per cambio di residenza e con l’ufficio sviluppo economico/attività produttive.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*