Tutto il wine &Food del Caruso Festival!

Arriva la seconda edizione del Caruso Wine
Food & Summer Festival

Una piacevole conferma nel panorama delle manifestazioni “da weekend” che reinterpreta lo spirito di eventi oggi di gran successo – degustazioni vini e gastronomiche, show cooking – in un contesto “bucolico” e suggestivo come quello offerto dalla splendida location messa a disposizione del Comune di Lastra a Signa. Un’attraente occasione per trascorrere un bel weekend con amici o famiglia all’aria aperta, tra arte e natura, enogastronomia e musica, con un biglietto d’ingresso di soli 10 euro che comprende tutti gli assaggi e il calice con tracollina (su cauzione).

LEGGI TUTTO IL PROGRAMMA!

CIBI E VINI: WINE E FOOD TASTING E MARKET

Partecipano aziende vinicole di eccellenza da tutta Italia con una bella schiera di toscane come apripista. Sono gli stessi produttori a far assaggiare e vendere i propri vini e prodotti alimentari negli stand allestiti nelle sale della villa affacciate sul grande e spettacolare giardino: quindi buon vino, buon cibo – pane, salumi e golosità artigianali di qualità – e show cooking.

Oltre alle aziende che operano sulle colline intorno a Lastra a Signa – Fattoria La Luna, Piandaccoli, Quei due, Agrilorenzo, I Colli di Marliano, Villa Ilangi, La Collina di Arturo, I Mori, Isolamanna, Madonnina del Chiaro-Damiani, Sparla & Gerardi – si segnalano, tra le altre: dall’Abruzzo la Tenuta Ulisse, dalla Puglia l’azienda Michele Nardella.
Tra i toscani, Cantina Ricci, La Greggia, la Fattoria di Piazzano, da San Gimignano, San Benedetto, da Casole D’Elsa Insieme, Poggio Capponi, Podere Dell’Anselmo. Diversi produttori del Consorzio Colli Fiorentini, e dalla Maremma Bulichella.

Firenze Saké è presente con una selezione di Saké di alta qualità. Per il food: Pasticceria Toschi, La Sima prodotti dolciari  e specialità, I formaggi creativi di Carlo Donzelli e i prodotti artigianali della Fattoria le Caprine.

Ricca la proposta per un ristoro all’aria aperta originale e di livello.

A merenda e cena il sabato e pranzo, merenda e cena la domenica

Debuttano due ristoranti etnici fiorentini con specialità rappresentative. Il Fulin Luxury Chinese, che proporrà i loro straordinari ravioli al vapore e El Inca, miglior peruviano di Firenze, con una selezione dei loro piatti rappresentativi. Con ricette  come la deliziosa  Causa peruviana preparata da due giovani e valenti chef o le specialità uniche del ristorantecinese luxury ormai conosciuto da chi ama mangiar bene a Firenze.

La tradizione toscana è interpretata, fra gli altri, dal fritto espresso di Pe’ I Canto di Lastra a Signa, dal “Il Poggiolino di Montemurlo”  azienda familiare storica che produce in esclusiva Salumi di “Suino Nero Macchiaola Maremmana”, olio EVO  e il  famosissimo “Pecorino Macchiaiolo”, prodotti serviti in panini  o al piatto. Ancora prodotti toscani di qualità selezionati da Vincenzo Bucci della “Sosta del Gallo Viandante” di Radda in Chianti, proporrà panini e schiacciate del panaio Giuseppe Scialabba e taglieri assortiti. Per chi volesse rinfrescarsi ci sarà la birra artigianale del pluripremiato Birrificio San Biagio, che risiede nell’Antico Monastero di San Biagio sul Monte Subasio in Umbria. Ristorazione di qualità con i piatti preparati da “Il Catering”, primi piatti, fresche insalate, dolci e servizio di bar.

VillaCaruso

Oltre alla possibilità di degustare e comprare il vino delle aziende espositrici previsti, show enogastronomici con noti chef fiorentini – tra cui Cristian Civale dell’Antica Trattorie Ginone Firenze e Edoardo Tilli di Podere Belvedere Pontassieve – Cooking show con Fulin e El Inca. Degustazioni guidate di grappe a cura di ANAG e i cocktail vincitori del premio Ronchi Pichi realizzati dai tre studenti del V anno dell’Istituto Vasari di Figline Valdarno.

Infine la musica all’ora dell’aperitivo ammirando il suggestivo tramonto dal giardino della Villa. Il sabato live jazz con 8 sassofonisti capitanati da Marco Bini e domenica atmosfere lunghe e sognanti con il dj Set di Leo Daddi.

ARTE E NATURA

La manifestazione è inoltre un’ottima occasione per scoprire e visitare il meraviglioso Parco della Villa, un giardino tardo rinascimentale, e il Museo Caruso che raccoglie cimeli e oggetti quotidiani del tenore napoletano,

MUSICA LIVE

Sab 9 dalle ore 19 Concerto jazz con 8 sassofonisti capitanati da Marco Bini

Dom 11 dalle ore 19 atmosfere lunghe e sognanti con il dj Set di Leo Daddi.

INFO UTILI

Villa Caruso

Sabato 9 e domenica 10 giugno – Villa Caruso, Via di Bellosguardo 54, Lastra a Signa – www.promowine.itwww.firenzespettacolo.it.

Orari: sab ore 15-23, dom 12-23

La cassa chiude un’ora prima del termine della manifestazione. 10 euro a persona (degustazioni, brochure e calice con tracollina).

Come arrivare a Villa Caruso: per chi viene dall’autostrada A1, uscire a Firenze-Scandicci, prendere la S.G.C. Fi-Pi-Li in direzione Pisa e uscire a Lastra a Signa. Procedere diritti sulla statale in direzione Empoli, oltrepassati 3 semafori (il primo situato a Lastra a Signa, il secondo nella frazione Ponte a Signa e il terzo nella frazione Porto di Mezzo), girare alla prima strada a sinistra (Via Pavese) e proseguire sulla strada asfaltata che conduce direttamente al cancello di Villa Caruso Bellosguardo. Se avete il navigatore satellitare, impostate Via Cesare Pavese e non Via di Bellosguardo.

ORARI NAVETTA PER LA MANIFESTAZIONE

Sabato 9 giugno Prima partenza da Lastra Signa 15,30
  Ultima partenza da Villa Caruso 22,30

 

Domenica 10 giugno Prima partenza da Lastra a Signa 12,00
  Ultima partenza da Villa Caruso 22,30
     

 

Andata e ritorno Stazione Lastra a Signa – Villa Caruso

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*